I MISTERI DELLA PIRAMIDE DI BOMARZO Indagine sulle origini dell'enigmatico monolite nascosto nei boschi viterbesi

€ 12,00
Tasse incluse

I MISTERI DELLA PIRAMIDE DI BOMARZO di Francesca Ceci, Salvatore Fosci e Luciano Proietti

Quantità

Nascosto in mezzo agli antichi e fitti boschi di Bomarzo si erge un gigantesco, affascinante ed enigmatico masso in peperino scolpito, le cui gradinate conducono alla piattaforma sulla cima dove lo sguardo si apre e si sperde verso la vallata tiberina e le lontane alture che la delimitano, coronandola. È la Piramide di Bomarzo, un altare che oggi è circondato da un bosco ancora ben conservato e affiancato da numerosissimi altri monumenti rupestri, di varia natura e misura, sui quali però la Piramide svetta, quasi a costituire il fulcro di questo prezioso
lembo di territorio. L'altare, ad oggi collocato in età  etrusco-romana, non ha ancora trovato una precisa datazione e funzione e ciò contribuisce ad aumentarne il fascino antico e misterioso.
Archeologi e studiosi espongono qui le teorie più accreditate intorno alle sue origini e funzioni.

Commenti Nessun cliente per il momento.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password