STREGHE E STREGONERIA NELL'ORVIETANO Dal Medioevo ai nostro giorni Visualizza ingrandito

STREGHE E STREGONERIA NELL'ORVIETANO Dal Medioevo ai nostri giorni

Nuovo prodotto

STREGHE E STREGONERIA NELL'ORVIETANO Dal Medioevo ai nostri giorni

Maggiori dettagli

12,00 € tasse incl.

Dettagli

Storie dimenticate che riemergono da un passato oscuro grazie ad una meticolosa ricerca d'archivio. Decine di
donne accusate di essere streghe furono sottoposte a processi implacabili e torture efferate per costringerle a
confessare peccati mai commessi. La stregoneria nell'Orvietano è costellata da episodi cruenti, mai documentati
prima. Ma chi erano le streghe? Erano povere donne, erboriste, levatrici, prostitute che, sulla base di denunce
sommarie, venivano immediatamente processate, torturate e giustiziate.
Come scriveva il filosofo Tommaso Campanella alla fine del 1500: “Oggi quello che si fa per conoscere la natura si chiama magia. Domani, quando le conoscenze saranno più sicure, si chiamerà scienza”.
In effetti le "streghe" sono tra le prime ad usare l'aspirina, la droga Lsd e molti altri farmaci.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

STREGHE E STREGONERIA NELL'ORVIETANO Dal Medioevo ai nostri giorni

STREGHE E STREGONERIA NELL'ORVIETANO Dal Medioevo ai nostri giorni

STREGHE E STREGONERIA NELL'ORVIETANO Dal Medioevo ai nostri giorni