CONFINI STRAVOLTI. Entropia e pandemia di un secolo incerto Visualizza ingrandito

CONFINI STRAVOLTI. Entropia e pandemia di un secolo incerto

ISBN 978-88-6786-248-1

Nuovo prodotto

CONFINI STRAVOLTI. Entropia e pandemia di un secolo incerto di Raffaele Federici

Maggiori dettagli

12,00 € tasse incl.

Dettagli

L’arrivo della prima pandemia globale del XXI secolo sta avendo conseguenze drammatiche per tutti gli esseri umani. Gli studiosi, gli intellettuali, non costituiscono una eccezione. Una pandemia che sta trasformando il tempo e lo spazio, la capacità di rifl essione e di interpretazione, che ha caricato di informazioni il sistema biologico e il sistema sociale. Le pandemie, i morbi globali, sono catastrofi , forme secolari dell’apocalisse, in cui cambiamenti quantitativi e qualitativi continui di alcuni fattori provocano una discontinuità e fanno emergere
un fenomeno nuovo. La rottura dell’equilibrio nel rapporto fra ambiente e sistema si traduce così nella ricerca dinamica di una nuova stabilità. È, appunto, una apocalisse, un terribile sconvolgimento che segna un
cambiamento, la crisi di un epoca e non la fi ne del mondo

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

CONFINI STRAVOLTI. Entropia e pandemia di un secolo incerto

CONFINI STRAVOLTI. Entropia e pandemia di un secolo incerto

CONFINI STRAVOLTI. Entropia e pandemia di un secolo incerto di Raffaele Federici