Ettore Patrizi. Da Montecastrilli a San Francisco Visualizza ingrandito

Ettore Patrizi. Da Montecastrilli a San Francisco di Giacomo Pellicanò

ISBN 978-88-6786-142-2

Nuovo prodotto

Ettore patrizi è giovane, è generoso, pieno di entusiasmo e con tanti ideali, soprattutto socialisti e repubblicani. Non appena diplomato
all’Istituto Tecnico di Terni, nel 1884, si iscrive al Politecnico di Milano, lasciando la madre e la sorella a Montecastrilli.
Nella capitale lombarda diventa giornalista. Incontra la giovane Ada Negri diventandone “il fidanzato segreto”.

Maggiori dettagli

14,00 € tasse incl.

Dettagli

Ettore patrizi è giovane, è generoso, pieno di entusiasmo e con tanti ideali, soprattutto socialisti e repubblicani. Non appena diplomato
all’Istituto Tecnico di Terni, nel 1884, si iscrive al Politecnico di Milano, lasciando la madre e la sorella a Montecastrilli.
Nella capitale lombarda conosce politici e giornalisti influenti e diventa giornalista egli stesso evidenziando doti non comuni ed
intraprendenza. Incontra la giovane Ada Negri diventandone “il fidanzato segreto”. Nel 1893 parte da Genova diretto in America attratto dallo spirito d'avventura e dall’anelito di libertà che ispira il nuovo mondo. A San Francisco ben presto si annovera tra i personaggi più influenti della numerosa ed importante comunità italiana; direttore de L'Italia, quotidiano stampato nella nostra lingua, organizzò importanti stagioni operistiche invitando i più grandi compositori e direttori d’orchestra dell'epoca come Mascagni e Leoncavallo o celebri tenori come Caruso. Riuscì a  portare in tutti i teatri l’opera lirica, esaltando l’arte e la cultura della “Patria” in tutti i suoi aspetti. Difenderà sempre i suoi connazionali, sia attraverso le pagine del giornale, sia partecipando ad assemblee ed altre attività sindacali per tutelarne gli interessi. Il suo rapporto con
Ada Negri è testimoniato da ben 250 lettere inviategli dalla poetessa in due periodi distinti: dal 1892 al 1896 e dal 1914 al 1941.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Ettore Patrizi. Da Montecastrilli a San Francisco di Giacomo Pellicanò

Ettore Patrizi. Da Montecastrilli a San Francisco di Giacomo Pellicanò

Ettore patrizi è giovane, è generoso, pieno di entusiasmo e con tanti ideali, soprattutto socialisti e repubblicani. Non appena diplomato
all’Istituto Tecnico di Terni, nel 1884, si iscrive al Politecnico di Milano, lasciando la madre e la sorella a Montecastrilli.
Nella capitale lombarda diventa giornalista. Incontra la giovane Ada Negri diventandone “il fidanzato segreto”.