I Templari in Umbria Visualizza ingrandito

I Templari in Umbria

Nuovo prodotto

I Templari sono impropriamente collocati spesso tra mito e leggenda. Nella realtà essi sono monaci guerrieri che hanno la missione di proteggere i pellegrini sulle strade che conducono ai luoghi santi, tanto in Terrasanta contro i Musulmani quanto nel resto del Mondo di allora contro i predoni.

Maggiori dettagli

12,00 € tasse incl.

Dettagli

I Templari sono impropriamente collocati spesso tra mito e leggenda. Nella realtà essi sono monaci guerrieri che hanno la missione di proteggere i pellegrini sulle strade che conducono ai luoghi santi, tanto in Terrasanta contro i Musulmani quanto nel resto del Mondo di allora contro i predoni. Corollario a queste funzioni sono l'allevamento dei cavalli, la produzione di foraggio, di generi alimentari e di armi, la capitalizzazione finanziaria e l'invio di moneta ai Templari in Terrasanta. In Umbria la presenza templare è molto forte e ancora oggi se ne trovano le tracce seguendo la Via Flaminia e tratti delle Vie Cassia, Salaria, Muccia, Lauretana, Francisca e di altre, tutte interessanti questa regione. Oltre ai due grandi insediamenti di Orvieto e di Perugia, si rilevano un'altra ventina d'insediamenti descritti nel libro sulla base di reperti e documenti. Verosimilmente sono molti di più ma per «damnatio memoriae» di romana memoria, nel tempo si è cercato dì annullare quanto più è possibile delle tracce templari: questo testo, oltre che far conoscere meglio il territorio umbro, potrebbe aiutare i ricercatori a farle tornare alla luce. Gli insediamenti umbri, infatti, sono sulle direttrici che portano alla città santa di Roma, o da questa ai porti dell'Adriatico per l'imbarco verso la Terrasanta. Il traffico è notevole per l'epoca e tale da attirare predoni e grassatori e quindi i Templari per la protezione dei pellegrini.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

I Templari in Umbria

I Templari in Umbria

I Templari sono impropriamente collocati spesso tra mito e leggenda. Nella realtà essi sono monaci guerrieri che hanno la missione di proteggere i pellegrini sulle strade che conducono ai luoghi santi, tanto in Terrasanta contro i Musulmani quanto nel resto del Mondo di allora contro i predoni.