Streghe e stregoneria ad Orvieto. Dal Medioevo ai giorni nostri Visualizza ingrandito

Streghe e stregoneria ad Orvieto. Dal Medioevo ai giorni nostri

Nuovo prodotto

Le streghe ad Orvieto. Una storia concentrata soprattutto nel periodo compreso tra il 1290 e il 1740, ma che si spinge anche fino ai giorni nostri.

Maggiori dettagli

12,00 € tasse incl.

Dettagli

Le streghe ad Orvieto. Una storia concentrata soprattutto nel periodo compreso tra il 1290 e il 1740, ma che si spinge anche fino ai giorni nostri. Sono riportate le vicende delle streghe che non riuscirono a salvarsi dal rogo dall'Inquisizione, i loro metodi e le loro ricette: Mattea da Orvieto, Rita di Angeluccio, Matteuccia di Francesco, Evangelista e Menicuccia, Laurizia. Fra loro anche lo «stregone» Giovanni Battista Negroni, pietri-ficatore di corpi umani che realizza la teoria di Tom-maso Campanella (1568: f 1639) «Oggi quello che si fa per conoscere la natura si chiama magia. Domani, quando le conoscenze saranno più sicure, si chiamerà scienza» e che tramite «eredi» giunge fino ad oggi cam­biando il nome di «pietrificazione» con quello di «pla-stinazione», tecnica insegnata nelle maggiori università del mondo. Comunque, nonostante si sia arrivati al terzo millen­nio, la stregoneria è ancora seguita in Orvieto e non solo. Nel libro si accenna a riti satanici che invocano il demonio e alle tracce lasciate nell'Orvietano che sono numerose. Il testo condensa tutte queste tracce e i do­cumenti disponibili secondo un ordine cronologico senza lasciare spazio alla leggenda, ma riportando solo quanto di tangibile esiste nelle testimonianze storiche

 

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Streghe e stregoneria ad Orvieto. Dal Medioevo ai giorni nostri

Streghe e stregoneria ad Orvieto. Dal Medioevo ai giorni nostri

Le streghe ad Orvieto. Una storia concentrata soprattutto nel periodo compreso tra il 1290 e il 1740, ma che si spinge anche fino ai giorni nostri.