Duecento  anni Visualizza ingrandito

Duecento anni d'Infinito 1819 2019 Poesia e pittura nel bicentenario dell'idillio leopardiano

ISBN: 978-88-6786-083-209-2

Nuovo prodotto

12,00 € tasse incl.

Dettagli

Duecento anni orsono, forse in primavera, il ventunenne Giacomo Leopardi completava L’infinito, quindici endecasillabi sciolti destinati a diventare tra i brani più celebri della letteratura italiana. I versi scritti a Recanati avanzano da due secoli tra l’immaginario collettivo per giungere intatti ai giorni nostri, senza mai essere stati sfiorati dall’ovvio: da sempre apprezzati dalla critica letteraria, dal mondo culturale, dalle istituzioni scolastiche, perfino dai mezzi di comunicazione di massa. Quarantasette poeti e quattordici artisti contemporanei, da ogni parte d’Italia, hanno rielaborato, ciascuno a proprio modo, le suggestioni del testo leopardiano. Alcuni hanno tratto ispirazione dalla struttura del lessico, dall’impronta autobiografica dell’autore, dai luoghi originari e dall’incontro di essi con la fantasia di un hic et nunc a se stante; altri hanno reso tributo al grande recanatese scovando echi e risonanze di quel sublime mondo interiore; l’attenzione alla scrittura ha accomunato le composizioni in metri classici e l’utilizzo del verso libero; la potenza del canto ha nutrito estrose sfumature figurative e ispirato complesse tracce astratte. Testimonianze tutte, in ogni caso, della vitalità e della potenza,
della passione e dell’eleganza di un “infinito” oggi più che mai “presente”: e non solo perché non ha termine, ma soprattutto in quanto è sempre lì a iniziare di nuovo, senza sosta.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Duecento  anni d'Infinito 1819 2019 Poesia e pittura nel bicentenario dell'idillio leopardiano

Duecento anni d'Infinito 1819 2019 Poesia e pittura nel bicentenario dell'idillio leopardiano