LE FALKLAND. La guerra di Margareth Thatcher Visualizza ingrandito

LE FALKLAND. La guerra di Margareth Thatcher

ISBN: 979-12-80764-14-0

Nuovo prodotto

Le Falkland a cura di Roberto Semprebene

Maggiori dettagli

14,00 € tasse incl.

Dettagli

Nella primavera del 1982 il mondo assistette alla partenza dai porti della Gran Bretagna della più poderosa task force navale che avesse mai navigato dalla fine della seconda guerra mondiale. L’obiettivo era un arcipelago, quello delle Falkland, distante 8000 miglia dalla madre patria, abitato da poco più di 1800 persone. Le isole erano state invase dall’Argentina, che ne reclamava da tempo la sovranità. Il conflitto che seguì ebbe una durata di 75 giorni, un teatro delle operazioni circoscritto alle sole Falkland e due soli protagonisti, ciononostante fu una terrificante anticipazione di come avrebbe potuto essere uno scontro combattuto con le più sofisticate armi esistenti e costituì un momento di grande difficoltà nella gestione delle relazioni internazionali, particolarmente per gli Stati Uniti e gli Stati del blocco occidentale. La guerra delle Falkland ha evidenziato l’emergere di una serie di controversie che non erano legate al contrasto est-ovest e che non si sarebbero potute risolvere secondo la logica del confronto tra i due blocchi, in un’anticipazione di quella che sarebbe diventato il tema principale delle relazioni internazionali: il rapporto tra paesi del nord e del sud del mondo.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

LE FALKLAND. La guerra di Margareth Thatcher

LE FALKLAND. La guerra di Margareth Thatcher

Le Falkland a cura di Roberto Semprebene