BUSINESS E GIUSTIZIA. Cosa può insegnarci la Cina Visualizza ingrandito

BUSINESS E GIUSTIZIA. Cosa può insegnarci la Cina

ISBN: 978-88-31410-35-9

Nuovo prodotto

BUSINESS E GIUSTIZIA. Cosa può insegnarci la Cina, a cura di Vanessa Combattelli

Maggiori dettagli

12,00 € tasse incl.

Dettagli

Quanto ci penalizza un sistema giudiziario inefficiente caratterizzato da lunghi tempi di attesa? La risposta, come si può immaginare, pone l’Italia di fronte ad uno dei suoi problemi più annosi. E mentre il Belpaese cerca di tenere il passo attraverso riforme non sempre mirate, sul fronte opposto abbiamo un competitor che, da semplice emergente, è divenuto protagonista indiscusso delle dinamiche mondiali. La Cina, infatti, non è più la fabbrica di oggetti di bassa qualità, contrariamente all’idea che ne aveva l’Occidente per molto tempo.

Oggi il made in China rappresenta un connubio tra nuove tecnologie ed efficienza che portano il Paese ad essere sempre più all’altezza dei canoni di business occidentali, superando ormai diverse aspettative. Molti imprenditori, italiani e non, sono attratti dalla Cina proprio per questo: è divenuto il nuovo Eldorado, ma ha in sé tante insidie che possono portare l’avventuriero moderno a commettere errori grossolani e fallire. Questo libro si propone di offrire un’analisi generale dei differenti impianti giuridici presenti con cui dovranno interfacciarsi gli operatori economici interessati ad un business ambizioso

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

BUSINESS E GIUSTIZIA. Cosa può insegnarci la Cina

BUSINESS E GIUSTIZIA. Cosa può insegnarci la Cina

BUSINESS E GIUSTIZIA. Cosa può insegnarci la Cina, a cura di Vanessa Combattelli